Ascoli, Forte sposa la causa bianconera "Momento più importante della carriera"

6 giorni fa 17
DBR - Data Breach Registry Web tool

"Siamo una squadra ‘Forte’". Il nuovo attaccante dell’Ascoli si è presentato alla piazza dopo aver già svolto le prime due sedute di allenamento agli ordini del tecnico Bucchi. "Sono orgoglioso di questo calore – commenta il centravanti -, sento la responsabilità. L’entusiasmo dei tifosi lo avverto nell’aria. È stato questo uno dei motivi che mi hanno spinto a venire qui. Voglio lavorare ed impegnarmi per restituire alla gente quello che sto ricevendo. Sono venuto nel posto giusto per tornare ad essere quello che sono sempre stato e per costruire qualcosa di grande. Questo è un club importante. Mi sento prontissimo per questa importante opportunità. Credo sia arrivato il momento più importante della mia carriera. Cercavo sensazioni e stimoli nuovi e meglio di questo non poteva capitarmi. Conoscevo il patron da avversario, ci siamo sempre scambiati qualche battuta. È una persona positiva e ambiziosa che mi trasmette energia. Ho visto la città, me ne avevano parlato benissimo. Sono contento di poter vivere e respirare l’aria del centro, poi ci vedremo sabato allo stadio". Sabato alle 14 contro il Palermo il 29enne debutterà ufficialmente con la maglia del Picchio in un ma...

Leggi tutto questo Articolo

Ascoli, Forte sposa la causa bianconera "Momento più importante della carriera"