"Attenzione alle truffe a domicilio Gli operatori hanno il tesserino"

6 giorni fa 16
DBR - Data Breach Registry Web tool

COMACCHIO

Per evitare situazioni anomale riconducibili a potenziali truffe, la società Cadf (che gestisce il servizio idrico integrato in undici Comuni del Basso Ferrarese) mette in guardia i propri clienti e fornisce alcune informazioni utili a tutela della loro sicurezza. "Si ricorda infatti – spiegano dalla società - che i letturisti Cadf si presentano sempre mostrando un tesserino identificativo, non devono entrare all’interno delle abitazioni per nessun motivo e non effettuano nessun tipo di controllo delle tubature o dell’acqua, ma effettuano esclusivamente la lettura del contatore. Si invitano i cittadini a prestare sempre la massima attenzione per evitare di confondere il personale Cadf autorizzato con malintenzionati e a non condividere informazioni personali. In caso di dubbio meglio contattare le forze dell’ordine". Proprio per dare massima visibilità, si segnala che il personale Cadf incaricato alla rilevazione delle letture eseguirà il primo tentativo di lettura dell’anno 2023 per le zone sotto elencate nei seguenti periodi: a Comacchio nella quinta settimana di gennaio e nella prima e seconda settimana di febbraio; a San Giuseppe di Comacchio nella quinta s...

Leggi tutto questo Articolo

"Attenzione alle truffe a domicilio Gli operatori hanno il tesserino"