Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Aldro avrebbe 35 anni. La madre: “Mai perdono per chi ti ha ucciso”

“Avresti oggi 35 anni”. I genitori di Federico Aldrovandi, ucciso in via Ippodromo a Ferrara il 25 settembre del 2005 da quattro agenti di Polizia, hanno ricordato ieri il compleanno del figlio.


Patrizia Moretti, che da anni evita di apparire in pubbliche occasioni, scrive per l’occorrenza su Twitter che “non esiste amore più grande, e non ci potrà mai essere perdono per chi ti ha ucciso, né per chi li ha aiutati”.


L’ultimo pensiero della madre coraggio è rivolto a un altro caso giudiziario figlio di depistaggi e che vedeva fino a ieri accusate delle divise. “Oggi pensiamo anche a Serena Mollicone”, scrive Patrizia Moretti, riferendosi alla vicenda della ragazza di 21 anni uccisa nel 2001, omicidio per il quale erano stati chiamati a rispondere cinque imputati, tutti assolti di recente.


Diverso il social ma simile il messaggio per quanto riguarda il padre di Federico. “Caro Federico, da poco è il 17 luglio 2022. Credo che fra un po’, ti avrei chiamato per augurarti semplicemente «Buon compleanno Federico»” scrive Lino Aldrovandi su Facebook.


“Oggi avresti l’età di un uomo adulto, 35 anni. E chissà quante cose, forse anche belle, intorno a te – continua la lettera dall’aldiquà -. E’ proprio vero che se anche il tempo passa, un genitore, orfano di un figlio, nel tuo caso ucciso senza una ragione, una bastarda, infame domenica mattina, sopravvive soltanto”.


“Ognuno di noi è unico ed ha un solo cuore che batte nel petto. E quel cuore non potrà mai essere sostituito – prosegue il messaggio -. Quei tuoi 18 anni, massacrati dalla bestialità umana, giaceranno per sempre sull’asfalto di ‘quella’ via silenziosa e indifferente, in tutto e per tutto, della città che ti vide nascere”.


“Quante cose oggi avrei da raccontarti e chissà quante altre tu – conclude -. Con la tua verità, quella più importante, quella che ancora mi manca, di una pazzia consumata senza freni, in un’alba assassina e vigliacca. Parlami Federico con la tua voce. Il tuo cuore sezionato…, nell’ultimo disperato messaggio d’amore, lo fece. Non smettere mai mio piccolo di farlo, ovunque tu sia”.

The post Aldro avrebbe 35 anni. La madre: “Mai perdono per chi ti ha ucciso” first appeared on estense.com.

Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza