Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Caso "sospetto", allarme in piazza Trento-Trieste a Ferrara


FERRARA. Richiesta d'aiuto al 118 da piazza Trento-Trieste, numero d'emergenza chiamato da una donna di 54 anni, che ai sanitari avrebbe riferito difficoltà respiratorie.  E' accaduto stasera, domenica 15 marzo, attorno alle 19: subito è partita un'ambulanza per il centro storico di Ferrara e contemporaneamente sono stati avvertiti i carabinieri, giunti sul posto anche loro con una pattuglia. Non un codice grave, piuttosto la gravità sta nel fatto che un temuto caso di contagio da Covid-19 si fosse manifestato per strada, non a casa come normalmente accade. Il personale sanitario, in ogni caso, ha seguito ogni precauzione, presentandosi "bardato" di tutto punto per evitare un eventuale contagio.



A effettuare la richiesta di soccorso, però, è stata una persona disagiata, di quelle che, per intendersi, trascorrono le proprie giornate appunto per strada. Secondo un primo accertamento, pare che la donna non avesse febbre, ma tosse e qualche difficoltà alle vie respiratorie. I sanitari sono rimasti a lungo sul posto per capire fino a che punto la situazione richiedesse un intervento secondo protocollo coronavirus, oppure si trattasse di altro, magari non meno preoccupante per la paziente, ma non riconducibile all'emergenza Covid-19.



Alla fine il personale del 118 e i militari dellìArma hanno convenuto che l'allarme poteva tranquillamente rientrare. La paziente non è stata neppure caricata sull'ambulanza: forse stava solo cercando un ricovero per trascorrere la notte in un luogo caldo e sicuro: anche questa è un'emergenza, ma di tutt'altro tenore. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza