Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Continuano le incursioni dei ladri nelle case, ultimo colpo a Gaibanella


Furto a Gaibanella, il racconto del derubato nella casa sottosoprafoto da Quotidiani localiQuotidiani locali



GAIBANELLA. Continua il triste fenomeno dei furti in abitazione che avevano logicamente avuto una drastica contrazione durante il lockdown. Ora con il fatto che le persone possono uscire e che qualcuno ha la possibilità di andare in vacanza per qualche giorno si moltiplicano i casi di incursioni furtive nelle abitazione.



Via Palmirano



I ladri di abitazione sono tornati e ancora una volta hanno colpito una persona anziana che vive solo, questa volta il colpo è stato effettuato in via Palmirano a Gaibanella ai danni di un ottantenne che ra uscita di casa poco dopo le 11 di ieri mattina. I ladri probabilmente conoscendo le abitudini dell’anziano e il fatto che fosse solo in casa hanno così agito indisturbati ed hanno avuto tutto il tempo per cercare di raccattare il maggior numero di soldi e gioielli possibili nella loro incursione furtiva. Hanno rovistato in tutte le stanze, mettendo a soqquadro l’abitazione. Erano entrati forzando la porta e la serratura, danneggiando entrambe e una volta all’interno hanno controllato tra cassetti e suppellettile se ci fosse del denaro od oggetti di valore.



Il racconto



È lo stesso derubato che racconto come sono andate le cose ieri mattina.



«Sono uscito di casa - dichiara - per andare al bar e a fare un po’ di spesa, mi sarò assentato circa un’oretta e quando sono tornato ho visto la porta divelta e la casa tutta sottosopra. Non è stato un bel rientro. Hanno cercato ovunque ma io l’oro non l’ho più, perché me lo hanno rubato in un’altra visita furtiva dei ladri e i ladri vengono con me. Così ad occhio direi mi hanno rubato solo una mascherina anti covid da 2,50 euro. Che tristezza». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza