Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Criticità a Cona, Calamai alle Rsu: “Assicuro il mio impegno e chiedo il contributo di tutti”

La denuncia della Rsu dell’Azienda ospedaliero universitaria di Ferrara in merito ai tagli agli interventi chirurgici programmati e alla cronica carenza di personale è stata raccolta dalla commissaria straordinaria dell’Azienda, Monica Calamai, che ha ben presente le criticità evidenziate e, a pochi giorni dal suo insediamento, ha voluto assicurare il suo massimo impegno per risolvere i problemi.


“Le considerazioni della Rsu dell’Azienda Ospedaliero Universitaria – commenta Calamai – riportano l’attenzione su problemi reali, che purtroppo riguardano non solo l’ospedale di Cona, bensì l’intera realtà della provincia di Ferrara, ma anche il panorama regionale e nazionale. La difficoltà a trovare personale medico, soprattutto in alcune specialità tra cui quelle della medicina e della chirurgia d’urgenza, affligge il sistema sanitario nazionale nel suo complesso. Si tratta di un problema di programmazione universitaria che purtroppo non sarà risolvibile nel breve periodo. La Regione Emilia Romagna ha messo in campo provvedimenti e investimenti economici finalizzati ad avere più posti nelle scuole di specializzazione, che rappresentano il vero “collo di bottiglia” ma la difficoltà ad assumere medici, e da qualche tempo anche personale sanitario, è oggettiva. Allo stesso modo è reale e importante il problema delle “fughe” di medici dal Sistema Sanitario Nazionale verso il privato, e anche su questo la Regione sta pensando a provvedimenti per incentivare maggiormente la loro permanenza nel pubblico. Nonostante tutti questi sforzi il problema del reclutamento è grave e cogente. I concorsi, che vengono banditi continuamente, vanno spesso deserti o i medici che li vincono poi rifiutano l’incarico”.


In questa situazione, e dovendo anche garantire le ferie dei professionisti – aggiunge – l’Azienda ospedaliera già da maggio aveva effettuato una programmazione che comporta una riduzione degli interventi programmabili, garantendo comunque tutti quelli non procrastinabili, gli interventi per patologie oncologiche e le urgenze”.


“Questa che ho delineato – puntualizza Calamai – non vuol essere una “scusa” bensì una rappresentazione della realtà che non possiamo ignorare. E in questa realtà il mio impegno sarà massimo per valorizzare l’ospedale di Cona. Come noto sono commissaria dell’Azienda ospedaliera da appena cinque giorni, e sto effettuando incontri e colloqui: una fase di ascolto che riguarda operatori, Rsu, organizzazioni sindacali, istituzioni, parti sociali, comitati consultivi misti, volontariato e cittadini. Intendo chiedere il contributo di tutti al fine di conoscere in profondità le cose per affrontarle nella maniera migliore possibile. Sicuramente sarà indispensabile creare da subito sinergie e collaborazioni tra le strutture dell’Aosp e quelle dell’Ausl per creare percorsi chiari e univoci per i cittadini e migliorare e ottimizzare il lavoro dei professionisti. Partiranno al più presto, inoltre, i tavoli di lavoro sull’unificazione, processo fondamentale per la qualificazione della sanità ferrarese del futuro. Un futuro da costruire tutti insieme”.

The post Criticità a Cona, Calamai alle Rsu: “Assicuro il mio impegno e chiedo il contributo di tutti” first appeared on estense.com.

Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza