Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Ferrara non chiude i parchi ma si valuta l'obbligo della mascherina


Ferrara, parchi affollati. Fabbri ammonisce: pronto a richiuderlifoto da Quotidiani localiQuotidiani locali



FERRARA. Non si arriverà alla chiusura dei parchi cittadini a Ferrara, ma ci si è andati molto vicino. Gli assembramenti che si sono verificati nella giornata di domenica quando le aree verdi della città sono state letteralmente prese d’assalto dai ferraresi con il formarsi di rese affollate e via vai di persone che hanno messo a rischio le norme di sicurezza, hanno fatti suonare un campanello d’allarme con il sindaco Alan Fabbri e l’assessore alla sicurezza Nicola Lodi tentati da una repentina richiusura dei parchi e delle mura cittadine dopo aver toccato con mano le invasione delle aree verdi della città soprattutto nella giornata pomeridiana di sabato. Tra l’altro in molti bivaccavano a stretto contatto e senza la mascherina.



La giunta decide oggi



Oggi è atteso un provvedimento da parte della giunta comunale per mettere un freno all’esuberanza di qualcuno che rischia di compromettere tutto un lavoro di precauzione adottato in queste lunghe settimane. Più che un drastico provvedimento di chiusura dei parchi, che rischierebbe di danneggiare le persone che usufruiscono con criterio delle aree verdi, gli amministratori ferraresi sembrano orientati invece ad adottare il modello in voga in questo periodo nel Veneto. Parchi aperti, ma con l’obbligo di usare la mascherina e soprattutto controlli mirati per verificare il necessario distanziamento sociale e impedire assembramenti o il formarsi di crocchi di gente accalcata che costituisce ancora un minaccia per il contagio di un virus che non è ancora vinto. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza