Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Gorino, Alex morì in mare a 18 anni: danni alla Vespa che lo ricorda


GORINO. Un colpo al cuore, peraltro non il primo, che ferisce la memoria di un figlio morto appena diciottenne. Mamma Michela è amareggiata, a dir poco, per il danneggiamento della Vespa che al porto di Gorino ricorda la tragedia di Alex Ballarini, morto il 23 aprile 2017 in un incidente in mare. Cinque anni esatti dopo, qualcuno ha sfregiato quel monumento. Forse non sapendo cosa rappresenti.



«Sono indignata, dispiaciuta e delusa, questa Vespa è l’unica cosa che mi rimane di mio figlio – dice Michela –. E dire che quest’anno l’avevamo riverniciata, aggiustata e restaurata in onore di Alex. Ora, proprio nel quinto anniversario della sua scomparsa, è stata rotta».



I SOSPETTI



Adesso ci si chiede: chi può essere stato? «Non saprei. Di certo la posizione in cui è stata danneggiata lascia pensare a un dispetto, ma non voglio pensare a qualcuno del nostro paese», racconta la madre. Nei giorni in zona c’erano diversi turisti arrivati con i camper, famiglie con ragazzini. «Alcuni di loro talvolta salgono sopra la Vespa per farsi una foto, chissà. Ma io mi chiedo a chi può dare fastidio un monumento in onore di un ragazzo sfortunato: non parole – prosegue mamma Michela –. Né io né il mio ex marito Jimmy abbiamo mai fatto male a nessuno, non meritiamo tutto questo: la mancanza di un figlio è già troppo da sopportare».



Come detto, c’è un precedente. Nel gennaio 2021 il piccolo recinto che circonda la Vespa fu quasi sommerso dai rifiuti, tra cui un fornetto, alcune pentole, uno schiacciapatate e anche una macchinetta del caffè. Anche in quel caso fu un tuffo nel dolore. «Il Comune ripulì subito, ma non sono mai stati scoperti i responsabili, certe cose non si vengono a sapere», dice la madre di Alex, che avrebbe una proposta per far sì che certe cose non accadano più, «si potrebbe posizionare una telecamera di sorveglianza, poteri chiederlo in Comune».



LA TRAGEDIA NEL 2017



Alex Ballarini cinque anni fa morì in mare, in uno scontro fra barche mentre stava lavorando con suo papà. L’uomo, anche lui ferito, fece di tutto per tirarlo fuori dall’acqua e salvarlo ma alla fine si dovette arrendere e le sue grida di dolore hanno segnato per sempre la comunità di Gorino. Nel luglio 2018 il molo è stato idealmente dedicato ad Alex con una commovente cerimonia cui partecipò anche il sindaco Viviani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza