Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

In mezzo alla supestrada con l'auto ribaltata: salvata da un cemerunense


Si ribalta con l'auto sulla Ferrara-mare, salvata da un automobilistafoto da Quotidiani localiQuotidiani locali



FERRARA. L'ha vista perdere il controllo della sua monovolume, andare a sbattere prima contro il guardrail alla destra, poi rimbalzare e sbandare a sinistra, andando contro il new jersey che separa i due sensi di marcia, infine fermarsi in mezzo alla carreggiata con le ruote all'insù.



Una scena impressionante, quella a cui ha assistito stasera, mercoledì 17 giugno, poco dopo le 20 un uomo originario del Camerun, Mathurin Tengueu, ma residente a Copparo, sulla superstrada in direzione Porto Garibaldi. E non ci ha pensato due volte: ha fermato la propria auto e si è precipitato a soccorrere quella ragazza, rimasta dentro l'abitacolo dolorante.



L'uomo, un informatore farmaceutico, si è introdotto nell'auto ribaltata, ha sganciato la cintura di sicurezza della conducente e, con le dovute cautele, l'ha estratta dal veicolo, mettendola in salvo: era incombente il pericolo di qualche altro mezzo in arrivo, che avrebbe potuto centrare in pieno il monovolume, con conseguenze che sarebbero potute essere tragiche. Cosa che, per fortuna, non è poi avvenuta: sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco di Ferrara e la polstrada, che ha immediatamente provveduto a chiudere la Ferrara-mare in entrambe le direzioni nel tratto dello svincolo per Torre Fossa.



Nel frattempo sono arrivate anche un'ambulanza del 118 e subito dopo l'automedica. I sanitari hanno preso in cura la conducente, una donna di 25 anni, stabilizzandola e mettendole il collare al collo. La ragazza è stata poi caricata sull'ambulanza e trasferita al pronto soccorso del vicino ospedale Sant'Anna di Cona per ulteriori accertamenti: le sue condizioni apparivano serie, ma non tanto da metterne in pericolo la vita.



La superstrada, come accennato, in quel tratto è stata chiusa in entrambe le direzioni, per poi essere riaperta in direzione Ferrara dalla polizia stradale, che ha effettuato anche i rilievi di legge, infine il traffico è stato fatto defluire anche in direzione mare, dopo aver sgomberato la carreggiata dall'auto e dai detriti. A quell'ora, di punta, il traffico è andato in tilt e si sono formate lunghe code.


Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza