Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Morta dopo iniezione al seno, indagata una 50enne

Non è un’estetista e secondo i legali non sarebbe fuggita: gli inquirenti procedono per esercizio abusivo della professione, omissione di soccorso e morte in conseguenza di altro reato


Si chiama Pamela Andress la 50enne costituitasi ieri a Cento e indagata dalla procura  e dai carabinieri di Modena per la morte di Samantha Migliore, la 35enne di Maranello deceduta in seguito a un’iniezione al seno.


Andress è indagata a piede libero per esercizio abusivo della professione, omissione di soccorso e morte in conseguenza di altro reato. Secondo la ricostruzione dei suoi legali non è però fuggita dalla casa della vittima, ma si sarebbe allontanata solo dopo che erano stati chiamati i soccorsi. Si sarebbe costituita solo dopo aver letto su internet che Migliore era deceduta.


L’indagata non fa l’estetista, ma sarebbe un’organizzatrice di eventi e stilista: era a Cento dal compagno, ecco perché è dai carabinieri centesi che si è presentata una volta appresa della tragedia e consultatasi coi suoi legali.


Nonostante non abbia formazione, tantomeno una qualifica medica, necessaria per questo tipo d’iniezioni, Andress avrebbe iniettato del silicone nel seno della Migliore e non sarebbe stata la prima volta. Gli inquirenti dovranno accertare cosa sia accaduto.

The post Morta dopo iniezione al seno, indagata una 50enne first appeared on estense.com.

Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza