Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Musica, aggregazione e convivialità. Torna il Primo Maggio di Arci Contrarock

di Lucia Bianchini


Spetterà a musica e teatro animare il tradizionale Primo Maggio di Arci Contrarock, che si terrà nel giardino della ex scuola elementare di Contrapò, per l’occasione vestito a festa tra punti ristoro, mercatini, tavoli e area bimbi.


“Dopo due anni, finalmente torniamo in presenza” sottolinea Clelia Antolini, presidente Arci Contrarock e “siamo soddisfatti – prosegue Francesca Audino, presidente di Arci Ferrara – perchè Contrarock per noi è fondamentale, promuove i nostri valori e principi, ma anche cultura, musica, aggregazione e convivialità”.


Ad aprire la giornata di domenica 1° maggio saranno gli allievi del corso teatrale di Teatro 21, tenuto da Alessandra Alberti e Catia Gianisella, che alle 17.30 andranno in scena con lo spettacolo ‘Esercizi di Stile’.


Il palco si accenderà poi alle 18.30 con il funk e il groove dei ferraresi CombLove, un progetto di musica inedita originale nato qualche anno fa tra le mura della sala prove e uscito sui social recentemente. Le loro influenze soul, RnB e jazz si mescolano, dando vita a brani che escono dalla classica categorizzazione di genere musicale, ma seguono lo stile e i suoni ben riconoscibili della band. Alla voce ci sarà Annalisa Vassalli alla voce, Andrea Marchesin al basso, Emanuele Zullo alla chitarra e Antonio Casalino alla batteria.


Dalle 19.30, si farà poi un salto nelle atmosfere uniche del Vanarin, progetto di stampo Alt-Pop, che incrocia Brit Pop, RnB, Neo Soul, tra Regno Unito e Italia, nello specifico Bergamo. Una ricerca costante per i 4 componenti della band – David Paysden, Marco Sciacqua, Massimo Mantovani e Marco Brena – freschi di un nuovo singolo 2021 da presentare live.


Si torna poi nel ferrarese per concludere la line-up live con l’electro-cumbia di Banadisa, cioè Diego Franchini, insieme a Clara Rosalita Andrés tra voci e shaker, Fed Nance per pad e timbales e Marcello Martucci con percussioni e congas. A loro si unirà la partecipazione straordinaria del coro delle Mondine.


Durante l’evento sarà presentato il progetto futuro dell’associazione Contrarock che, oltre al corso di teatro, si sta attrezzando per costituirsi come scuola di musica. Alcuni corsi interni sono già attivi per i soci: canto moderno, pianoforte, chitarra, basso e batteria. Da ottobre si prevede di poter

aprire i corsi ai nuovi sottoscriventi presentando anche alcuni focus specifici e workshop, a partire da quello di home recording.


“Sono felice che si torni alla normalità – spiega Micol Guerrini, assessore alle Politiche giovanili del Comune di Ferrara -, soprattutto con queste iniziative di una associazione presente sul territorio, fatta da ragazzi giovani, che porti lo stare insieme, il ritrovarsi e la musica. I ragazzi vogliono esprimersi e uno dei modi possibili è la musica. È sempre importante stare insieme, e la festa dei lavoratori dà ulteriore solennità alla cosa”.

The post Musica, aggregazione e convivialità. Torna il Primo Maggio di Arci Contrarock first appeared on estense.com.

Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza