Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Piano urbanistico. Fusari: “Chi l’ha visto?”

“Nessun incontro pubblico, nessuna informativa alla città, nessun incontro (almeno!) con i consiglieri comunali, nemmeno in commissione consiliare urbanistica, luogo dedicato a questo tipo di dibattito sul più importante ed impattante strumento di governo del territorio, alla presenza dei rappresentati dei cittadini”. È il rilievo principale che Roberta Fusari, ex assessora e consigliera di Azione Civica muove all’Amministrazione comunale in merito al futuro Piano Urbanistico Generale del Comune di Ferrara, sul quale Estense.com ha ospitato diversi interventi, dal prof Farinella a Campo Democratico.


“Dopo tre anni di assenza grave di strumenti urbanistici adeguati – osserva Fusari -, che avrebbero potuto semplificare la vita di chi avesse voluto intervenire con riqualificazioni e rigenerazioni sulla città (semplificazioni sia in termini economici che di tempi e di procedura) approfittando anche dei tanti incentivi messi a disposizione del Governo, e nonostante la Legge regionale n.24 del 2017 imponesse alle amministrazioni comunali di avviare il piano urbanistico entro dicembre 2021, solo da pochi mesi a Ferrara abbiamo dei tecnici incaricati per redigerlo, dopo un bando andato deserto per le poche risorse messe a disposizione, poi rettificato con l’impiego di 310.000 euro del bilancio comunale. A marzo l’individuazione dei tecnici incaricati, alcuni mesi per l’affidamento dell’incarico, e il 2 agosto, in piena stagione balneare, la Giunta comunale ha approvato il Documento Strategico del Piano, ovvero la strategia di pianificazione e sviluppo del futuro della città e del territorio del Comune di Ferrara”.


E ‘“in mezzo”, appunto, “nessun incontro pubblico”, se non uno: “Ricordiamo l’unico incontro organizzato al Teatro Verdi per gli amministratori lo scorso luglio, in cui due consigliere della minoranza sono state messe alla porta dall’assessore all’Urbanistica Lodi, perché non invitate.  Evidentemente la conoscenza di ciò che l’Amministrazione vuole fare della nostra città e del territorio è solo per gli invitati, non è per tutti, e non è preliminare alle scelte, che si compiono in pieno agosto senza nessuna comunicazione pubblica”.


“Richiederemo la convocazione di una commissione urbanistica – conclude Fusari – per poter conoscere le scelte fatte ed estendere il dibattito sullo sviluppo della città e del territorio oltre i limiti degli esperti e di chi si prende la briga di ricercare in rete i contenuti di questa strategia, che la legge impone di rendere pubblica”.

The post Piano urbanistico. Fusari: “Chi l’ha visto?” first appeared on estense.com.

Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza