Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Piazze e strade, tutti i lavori per rifare il trucco alla città


FERRARA. Il debutto del neo assessore ai lavori pubblici Andrea Maggi corrisponde con l’annuncio di 6 cantieri che durante questa estate verranno aperti e chiusi per effettuare interventi molto rilevanti per la città.



Via dell’aeroporto

L’intervento prevede la chiusura del tratto di strada tra via Bologna e via Bonfieni, per circa 2 mesi, a partire dalla seconda settimana di luglio. I lavori, che saranno realizzati da Hera, vedranno la realizzazione di una vasca interrata all’altezza della rete fognaria di via Bologna. Questi lavori, come ha spiegato l’assessore Maggi, «sono preparatori alla costruzione del sottopasso per interrare la ferrovia che collega Ferrara a Rimini.



Viale Po

Ci sarà la chiusura notturna del tratto in corrispondenza del sottopasso ferroviario per lavori di manutenzione ai viali ciclabili laterali. Inizio lavori 8 luglio.



Corso giovecca

È prevista la chiusura del corso tra la Prospettiva e il Piazzale Medaglie d’Oro per rifare la pavimentazione. I lavori saranno a carico del Comune e dureranno circa 2 settimane, iniziando lunedì. L’ingresso su Corso Giovecca per tutti i veicoli (compreso il trasporto pubblico) avverrà seguendo il percorso da Rampari di San Rocco, Fossato di Mortara e via Mortara.



Corso giovecca bis

Istituzione del senso unico per i veicoli che vengono verso la Prospettiva, da via Sogari verso Medaglie d’Oro. Si effettuerà la nuova asfaltatura di corso Giovecca tra le vie Sogari e Mortara. Questo cantiere dovrebbe durare 10 giorni e verrà aperto il 29 luglio prossimo. Il percorso alternativo dei veicoli per entrare in Giovecca a monte del cantiere sarà seguendo Rampari di San Rocco, Porta Mare e via Palestro.



Via Carlo Mayr

Saranno chiusi i “pezzi” di strada in corrispondenza con le nuove asfaltature in via Giuoco del Pallone e Giuoco del Pallone-Porta San Pietro. L’inizio dei lavori, in questo caso, è previsto dopo ferragosto, periodo indicato come il migliore per lo svolgimento delle opere. Così come è il periodo estivo il più indicato anche per altri lavori.



Via Modena

Quelli su via Modena sono forse i lavori più impegnativi di questo “lotto” già di per sé consistente. Prevedono difatti la sostituzione completa del ponte sul canale Burana. Anche in questo caso i lavori sono a carico del Comune. È prevista la chiusura di via Modena per 15 giorni con l’avvio dei lavori stessi all’inizio di agosto. La viabilità alternativa sarà garantita da via Primo Levi, via Eridano, via Modena, via Schiavoni, via Arginone, via Trenti, e via del Lavoro.



Le piazze

L’assessore ai lavori pubblici ha poi voluto chiarire anche lo stato dell’arte per quanto riguarda tre piazze storiche della città: Piazza Ariostea, Piazza Verdi e Piazza Cortevecchia. Per la prima, terminati i lavori alla grande e celebre statua dell’Ariosto, saranno sistemate le scalinate ed una quinta discesa sarà realizzata (oltre alle 4 esistenti agli angoli della piazza). Per Piazza Verdi e Piazza Cortevecchia, Maggi ha infine annunciato di voler, «prima di iniziare i lavori, incontrare i commercianti». –


Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza