Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Quasi 12 milioni alle infrastrutture sportive ferraresi, ma è scontro in commissione sull’assegnazione delle palestre

Si è passati più volte dalla concordia allo scontro a tratti duro martedì pomeriggio nell’aula del consiglio comunale che ha ospitato la riunione della commissione sport per l’informativa dell’assessore Andrea Maggi sugli interventi che coinvolgeranno a breve gli impianti comunali.


“Voglio condividere una certa soddisfazione anche con i tecnici che hanno avuto il merito di elaborare i bandi ai quali partecipiamo e che ci danno soddisfazioni”, esordisce Maggi mentre annuncia l’aggiudicazione a Ferrara di due bandi PNRR del valore complessivo di 7 milioni di euro che, insieme ad altri stanziamenti dal bilancio proprio dell’ente serviranno a realizzare un nuovo palazzetto dello sport nell’area di via Foro Boario e a riqualificare le strutture dell’aeroporto e di un impianto sportivo ora abbandonato in via Canonici Mattei per il suo uso in modo promiscuo sia da parte della cittadinanza che dalle scuole Trotti-Mosti.


“Quello di via Foro Boario sarà il primo nuovo impianto da molti anni: abbiamo avuto un finanziamento di 3.5 milioni dal Pnrr e noi contribuiremo con una quota di finanziamento di 2.5 milioni per un totale di sei. Quella zona poi era già oggetto di attenzione visto che andremo a riqualificare la scuola Lana, e quindi ci sarà un rilancio di tutta l’area. Sarà un palazzetto di nuova concezione, sostenibile, con oltre mille poste e in regola con gli standard Coni per ospitare manifestazioni di alto livello”, spiega l’assessore prima di passare i capitoli aeroporto e Canonici Mattei che verranno riqualificati rispettivamente con un finanziamento di 4 milioni di euro grazie alla richiesta della Federazione Italiana Sport Aerei alle autorità centrali e a una spesa di 1.7 milioni che graverà sul bilancio del Comune. Tutte opere poi “che verranno terminate in tempi brevi: per le regole del PNRR tutto dev’essere terminato e rendicontato entro il 2026”.


“A giorni” riprenderanno anche i lavori alla cittadella dello sport, dove ad essere inadempiente fu la precedente ditta costruttrice: “Abbiamo fatto una ricognizione dei lavori e poi provato a chiamare le altre imprese che avevano partecipato al bando, ma per via dei costi aumentati di materie prime ed energia abbiamo dovuto constatare che il bando precedente non era più appetibile”, spiegano l’esponente dell’amministrazione e l’ingegnere del comune Ferruccio Lanzoni. La soluzione è stata quindi quella di lavori in singoli lotti e procedere con affidamenti diretti a un costo, rivelato a domanda specifica del consigliere dem Francesco Colaiacovo, maggiorato di 600mila euro complessivi a causa delle mutate condizioni di mercato.


Lo scontro poi si verifica sul tema, al momento molto caldo, delle assegnazioni per l’uso delle palestre. Dopo l’esposizione di Maggi a prendere la parola è proprio Colaiacovo. “Non si capisce la ratio di questo cambio di regole”, dice, “che ha messo in difficoltà figure e associazioni che di sport vivono, a causa di ritardi nelle assegnazioni dovuti a questo modo un po’ irrispettoso di fare le cose imputabile alla politica”, tuona. “Abbiamo dovuto cambiare un sistema, chi vuole fare le cose con 70 telefonate o email non giova allo sport”, gli risponde Annalena Ziosi di Prima Ferrara che è anche presidentessa di Handball Estense subito prima che il suo collega di gruppo Benito Zocca s’infervorasse con il presidente di commissione sui tempi di parola che ha usato per “spiegare semplicemente il fatto che abbiamo voluto dare a tutti la possibilità di usare le palestre, anche a chi non faceva parte di associazioni che avevano avuto concessioni in passato”. “Non mi risulta che nessuno abbia subìto ritardi, ma verificherò”, è infine la promessa dell’assessore Maggi.

The post Quasi 12 milioni alle infrastrutture sportive ferraresi, ma è scontro in commissione sull’assegnazione delle palestre first appeared on estense.com.

Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza