Ferrara.press

Tutte le notizie su Ferrara e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ferrara, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Via Crucis davanti al platano Tanti fiori, pensieri e dolore E il punto diventa pericoloso

la storia

Continua il pellegrinaggio al platano della strage, che sta diventando addirittura un elemento di preoccupazione per le autorità di Vigarano: il sindaco Paron ha lanciato un appello alla sicurezza e dovrà valutare come intervenire, visto che tanti arrivano, anche di notte, attraversando la strada, e creano pericolo.

Ieri il corteo funebre è passato lì davanti per due volte, offrendosi al triste omaggio di un gruppo di persone alla curva del Piezometro. I due carri funebri sono transitati poco dopo le 15, prima il feretro bianco di Miriam Berselli e, subito dietro, quello di Manuel Signorini. Tutti hanno salutato il passaggio con un segno religioso o con un cenno della mano.

Già dalle 14 c’era un continuo corteo di auto, proveniente da Ferrara, che superata la curva del Piezometro, svoltava in via Marconi per dirigersi al Palavigarano dove ci sarebbe stato il rito funebre. In prossimità del platano tutti i mezzi rallentavano e chi era a bordo si faceva il segno della croce oppure sporgeva la mano fuori dal finestrino per un saluto alla pianta ricoperta di fiori e messaggi indirizzati ai tre ragazzi. Anche mentre era in corso il rito funebre sono state diverse le persone, prevalentemente anziani, che fermavano le loro auto o arrivavano a piedi per un momento di raccoglimento davanti al platano. Terminata la cerimonia, poco dopo le 17, il feretro di Miriam Berselli è transitato ancora lì davanti con al seguito tante auto, quasi tutte con giovani a bordo, che si sono fermate per permettere l’ultimo saluto, espresso in diversi modi. Chi ha portato dei fiori bianchi, chi ha scelto di formare un circolo intorno al platano, come a rappresentare un ultimo grande abbraccio, e chi ha preferito sostare, da solo e con le lacrime agli occhi. —

Giuliano Barbieri

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI




Ferrara.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza